mercoledì 5 agosto 2009

Ad Agosto

Sveglia all'alba, veloce colazione e poi in macchina da casa dei nonni fino alla porta dell'ufficio. Un po' di lavoro e poi di nuovo in auto dalla porta dell'ufficio a casa dei nonni.
Considerazioni:
  • nonni e zii sono in ferie ed è possibile chiedere loro di sostituire nido e asilo per due settimane. Nonna è felicissima, nonno anche ma ha il suo orto e il suo giardino, zia Lu si ritrova due cozze attaccate per tutta la mattina che non le permettono nemmeno una doccia in solitaria, Zio Giò fugge all'alba e ritorna al tramonto.
  • Marco e Luca sono stati catapultati in un mondo incantato: hanno una altalena nuova in giardino, una piscina 120x120 in cui anche io faccio tuffi nel tardo pomeriggio, due biciclette e un intero cortile in cui sperimentare le corse (Marco) e la pedalata all'indietro (Luca), l'intera raccolta di "Master of the Universe" recentemente ritrovata in solaio e che probabilmente nessun compagno di asilo ha mai sentito nominare ma le loro mamme e i loro papà sì.
  • Antonio resta a Milano e ci raggiunge nel week end: non ha il fisico per fare "go and come back" o forse ha capito che queste sono le vere settimane di ferie: meglio godersele fino in fondo!
  • è possibile percorrere in un'ora circa una strada che per i restanti 11 mesi dell'anno ne richiede almeno tre. La scelta dell'auto è antiecologista e antiletture, ma veloce e consente di ascoltare la radio e essere informati su tutto quello che accade di importante nel mondo. So esattamente chi compie gli anni oggi e so che alle 6:45 in auto c'erano solo uomini, o almeno solo loro hanno chiamato RTL mentre erano alla guida della propria auto.
  • è bello lavorare: il telefono squilla di meno, ci si può concentrare su un tema alla volta, gli straordinari sono ridotti. Almeno questo è il ricordo degli agosti passati, purtroppo quest'anno anche Agosto è monotonamente uguale agli altri mesi.

6 commenti:

  1. con la sola sinistra...per cui estremamente difficoltoso, sono qui, devo assoutamente distrarmi e tu mi aiuti notevolmente :-)

    RispondiElimina
  2. bhè c'e chi dice che passare del tempo in auto sia strssante e noioso, forse perhè tutti i giorni diventa stressante ma io credo che gni tanto sia bello, io adoro guidare e poi è vero con la radio sei super informata anche sulle strozzate megagalattiche che a volte passano on air. Buone semi vacanze.

    RispondiElimina
  3. Preferisco anche io scegliere di lavorare in agosto, fa caldo, ma tutto è meno stressante e soprattutto la tangenziale!!

    RispondiElimina
  4. @giovanna:felice di essere d'aiuto, ma la prossima settimana ci prendiamo un caffè così chiacchieriamo un po'
    @Marlene: a me il treno piace e mi rilassa ma con questo caldo ammetto che l'auto è comoda e veloce! :-)
    @Mamma che fatica:vero, le strade sono deserte!

    RispondiElimina
  5. ciao Renata, volevo ringraziarti di essere passata a salutarmi e poi sono rimasta incantata da questo post... anche a me piace l'atmosfera lavorativa di agosto e poi le vacanze dei bimbi dai nonni mi ricordano altri tempi, sono davvero"incantanti"
    bello, a presto, silvietta

    RispondiElimina
  6. @Silvietta:grazie a te. Ti ho scoperta seguendo alcuni commenti. A presto allora.

    RispondiElimina